Taïm Falafel – NYC

IMG_5195Mancano sessanta minuti alla mia lezione di Bikram ed io sto letteralmente impazzendo all’idea di un Falafel.

Non ho ancora capito se si tratti di una specie di pena del contrappasso – ti vien voglia di abbuffarti quando proprio non puoi – oppure di una specie di meccanismo di compensazione – tanto stai per buttar fuori, che tanto vuoi buttar dentro.

Ad ogni modo, guardo questa foto e sbavo.

E se chiudo gli occhi, torno a quel primo morso.

“…E ho tutta la salsa tahini in faccia

e probabilmente sto facendo quell’assurda espressione che di solito faccio involontariamente quando il boccone è esagerato per le dimensioni delle mie fauci.

Di quando sto proprio avendo grosse difficoltà di masticazione.

Che addirittura non riesco nemmeno a cominciarla, la masticazione!

E per un paio di secondi mi concentro come farebbe un ingegnere davanti ad un imminente crollo edilizio, e nel farlo chi osserva da fuori si trova improvvisamente a notare la mia spiccata somiglianza con un animale kilimangiarico.

Non mi stupirei se si materializzasse all’istante Licia Colo’.

Non si stupirebbe nessun italiano seduto in questo posto nel West Village.

Ma sono davvero sicura di voler riportare per intero il flusso di coscienza di quell’assaggio?!? 

Uhm, forse sono andata un po’ troppo oltre… :D

Ve l’assicuro però, aldilà delle mie infinite divagazioni ironico-zoologiche volevo condividere con voi la scoperta di Taïm.

Dove mi ha portato il mio amico Elio che vive a New York da un po’, e che di posticini sfiziosi ne conosce.

E’ una gastronomia vegetariana di altissima qualità che, oltre a falafel e sandwich rigorosamente gluten free, offre anche super insalate, piatti gustosi accompagnati da pita senza lievito e smoothies a base di frutta e verdura. Il tutto all’insegna di massima qualità e freschezza, perché tutto è preparato al momento.

Dal 2006, anno della sua apertura, sono stati molti i quotidiani newyorkesi che hanno riconosciuto a Taïm il primato del miglior falafel della città: guardate la press area del sito.

Purtroppo non posso dirvi la mia in merito perché è stato l’unico Falafel Bar testato nella Grande Mela.

Ma mi sento caldamente di consigliarvelo, perché lo street food è già di per sè una religione molto conveniente per anima e portafogli.

Se poi si ha a certezza che non faccia neanche troppo male al fegato, è proprio da illuminazione divina!

IMG_5193

Please like & share:

One comment on “Taïm Falafel – NYC”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *