Pesto al Coriandolo

IMG_2093Il coriandolo è una di quelle erbe che divide il mondo in due. C’è chi lo ama alla follia, come la sottoscritta, e chi lo odia al punto da rasentare la nausea quando solo ne sente l’odore.

Se appartenete alla seconda categoria, smettete immediatamente di leggere questo post, a breve tornerò con qualcosa di più adatto al vostro palato.

Ma se invece state comodamente nel primo insieme, se ritenete che il Cilantro – come lo chiamano in Spagna – abbia un sapore affascinante e sofisticato che si sposa alla perfezione con moltissime preparazioni a base di frutta e verdura e se insomma come me appartenete alla prima categoria, sappiate questo: a breve coinvolgerò la mia amica Tamara nella preparazione della sua famosissima Insalata di Gamberi con Cipollotto, Avocado e Coriandolo, che è una roba celestiale, ma nel mentre vi regalo una ricetta che sa di Bali e di uno dei più gustosi sandwich vegetariani che abbia mai mangiato nella mia vita, seduta ad un tavolo del Mango Tree Cafè ad Uluwatu. Ai tempi chiesi dosi e preparazione alla proprietaria del posto, senza verso di riuscire ad averne indicazione.

Al che è scattata la navigazione furiosa in cerca della ricetta perfetta. Che, dopo vari tentativi, si è rivelata essere quella di Calycanthus, a sua volta tratta dal Petit Larousse des Recettes aux Fruits du Verger: eccola!

Pesto al Coriandolo
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Autore:
Tipologia: Sauce
Ingredienti
  • 1 o 2 denti d’aglio
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 15 cl di olio d’oliva extra vergine
  • 1 cucchiaino di sale grosso
  • 50 g di mandorle senza pelle
  • 1 mazzo di coriandolo
Preparazione
  1. Dopo aver privato le foglie del coriandolo dai gambi, tutti gli ingredienti nel mixer e via!

IMG_0539

 

Please like & share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *